I giovani e lo sport della montagna

Giovani, Sport e Montagna

V edizione


LA VALUTAZIONE NEGLI SPORT DELLA MONTAGNA:
tra prassi consolidate e nuove frontiere

Convegno Nazionale di Formazione

Sabato 4 maggio 2013
Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo (TN)

Dom 31/05/2020

Presentazione


La valutazione funzionale è una pratica ben consolidata nella preparazione all’attività sportiva a tutti i livelli. Da sempre l’allenatore ripone una grande fiducia nella sua personale capacità di “capire” la condizione e le possibilità agonistiche del suo atleta ma allo stesso tempo esegue test e prove specifiche per ottenere dati oggettivi che siano di conforto e che superino i limiti, intrinseci nell’essere umano della soggettività del giudizio.

Lo sviluppo tecnologico ha esteso in modo molto significativo l’ambito delle possibili applicazioni della valutazione anche agli sport della montagna e la ricerca propone continue innovazioni certamente non in grado di sostituirsi alle competenze del tecnico ma sempre più utili per compendiare il suo giudizio e, talvolta, ridurre le possibilità di errore, sempre presenti nell’agire umano.

Conoscere e dominare gli strumenti e le metodologie della valutazione sta divenendo una parte del know how del tecnico e richiede una continua attenzione nell’aggiornamento che consenta la scelta della tipologia di misura più idonea al contesto sportivo, all’atleta ed al momento della stagione agonistica, tutte condizioni fondamentali nel rendere la valutazione un mezzo al servizio dello sport e non procedura tecnica fine a se stessa.

In questo convegno presenteremo una panoramica, forzatamente incompleta ma sufficientemente ampia, dello stato dell’arte sulla valutazione che verrà integrata da una discussione finalizzata a collocare queste procedure nel contesto dell’esprienza specifica per ogni disciplina sportiva di nostro interesse.

Prof. Federico Schena


Con il patrocinio di:

CONI FISI FISG CAI PROVINCIA TN PREDAZZO MAGNIFICA COMUNITÀ FILMFESTIVAL VISIT FIEMME FIEMME2013